cantina-04

La vinificazione è in purezza senza tagli tra uve o tra vini. La tecnica è volta ad esaltarne le qualità organolettiche utilizzando come strumenti solo temperature controllate e tempi lunghi.

Il vino è imbottigliato la primavera successiva alla vendemmia dopo un’adeguata maturazione e una lenta sedimentazione.

A seconda del risultato che si desidera ottenere, per la vinificazione si usano cisterne in acciaio o botti in legno, di capienza e bottiglie di forma studiata appositamente per il prodotto finale.